Piemonte Syrah Doc 2016

11,90

Il Syrah, o Shiraz, è un vitigno a bacca rossa dalle origini controverse: alcuni, infatti, ritengono che la sua provenienza sia l’Iran presso la città di Shiraz, mentre altri sostengono che le sue radici storiche siano legate al territorio di Siracusa; vi è persino una leggenda che lega il Syrah alla città di Aretusa: si narra infatti che fu l’imperatore romano Marco Aurelio Probo a importare il vitigno dall’Egitto con l’intenzione di coltivarlo in Gallia.

Zona di origine: Comune di Valperga (TO) – Vigne di Sopra 480 mt. s.l.m.
Esposizione sud
Impianto Vigneto Anno 2006
Superficie Ha 1.50
Resa Ettaro 110 q.li
Sistema allevamento controspalliera; Potatura Guyot singolo
Denominazione di origine: PIEMONTE SYRAH

 

 

COD: 0003 Categoria:

Descrizione

Informazioni

Il Syrah, o Shiraz, è un vitigno a bacca rossa dalle origini controverse: alcuni, infatti, ritengono che la sua provenienza sia l’Iran presso la città di Shiraz, mentre altri sostengono che le sue radici storiche siano legate al territorio di Siracusa; vi è persino una leggenda che lega il Syrah alla città di Aretusa: si narra infatti che fu l’imperatore romano Marco Aurelio Probo a importare il vitigno dall’Egitto con l’intenzione di coltivarlo in Gallia.

Note di degustazione

Al naso piacevoli aromi di frutta fresca, ciliegia, confettura, con un pizzico di spezie. Al palato è rotondo e morbido, con tannini delicati e croccanti, espressione aromatica di frutta e note leggermente speziate.

Abbinamenti

Da bere anche a tutto pasto con le preparazioni della cucina di terra, è da provare con gli spaghetti al sugo di carne.

Translate »