Canavese Barbera DOC 

Menzione : Parbleu

Denominazione di origine: Canavese Barbera

 

Profilo sensoriale:

Il Canavese Barbera Parbleu DOC. Colore rosso rubino, con tonalità violacee. Profumo franco fine con note di confettura, susina e piccoli frutti rossi . In bocca è buona intensità morbido e rotondo, ben equilibrato.

[read more=”Continua a leggere…” less=”Nascondi testo”]

  • Bottiglie prodotte 2600
  • Vitigni: Barbera Chatus Freisa
  • Vendemmia: manuale in cassette
  • Epoca: fine Settembre
  • Gradazione alcolica 13,00%
  • Vinificazione: fermentazione con macerazione in acciaio inox per 10-15 giorni
  • Malolattica in acciaio a ottobre
  • Affinamento: acciaio 8 mesi

 

Zona di coltivazione

Le vigne sono situate in località Granget, nel comune di Valperga, uno dei dodici comuni della Comunità Montana Alto Canavese; inoltre è uno dei comuni alle pendici del Sacro Monte di Belmonte, che fa parte dei sette Sacri Monti del Piemonte e Riserva Naturale Speciale con una legge regionale del 1991. Zona pianeggiante sulle terre che, fin dal 1752, vengono denominate Regione Creario per la forte composizione argillosa. Percorrendo l’asse viario che collega il centro abitato di Valperga alla Frazione Gallenca.
Valperga dista circa 40 km da Torino.

Il Barbera

Vino ottenuto da differenti vitigni: 60% Barbera ed il restante 40% 

Si presenta di colore rosso rubino intenso con evidenti riflessi violacei; è caraterizzato da un profumo intenso, armonico con dolci sentori di bacche rosse e di prugne e vinoso.

Ottimo con piatti a base di carni rosse; tradizionale con formaggi anche stagionati; classico ed eccellente con paste ripiene e al ragù di carne; deciso con bagna cauda; mostra grande personalità con il fritto misto alla piemontese.

Riconoscimenti Parblue

[/read]

Translate »